Sabato, 30 Luglio 2022 18:53

Italiani di seconda categoria di tennis a Cagliari, due scudetti in due giorni per Alessandro Ingarao

Vota questo articolo
(4 Voti)

Due scudetti in due giorni per Alessandro Ingarao: dopo il titolo nel doppio conquistato ieri insieme a Niccolò Catini, oggi è arrivata la vittoria più attesa. Proprio contro Catini, il siracusano ha conquistato questa mattina sui campi del Tc Cagliari il tricolore dei campionati italiani di seconda categoria di tennis.

Una partita incredibile, la finale, ricca di colpi di scena. Con Catini che, a metà gara, aveva quasi messo le mani sul campionato: dopo aver vinto il primo set, il romano ha fallito, sul 3 a 2 della seconda frazione, tre palle break che lo avrebbero portato a un passo dal successo. E lì, con le spalle al muro, è iniziata la vera partita dal siciliano. Tennis aggressivo e grande carattere, Ingarao ha vinto nove games di fila senza perderne nemmeno uno. E il terzo set è diventato una passeggiata con Catini lontanissimo dal bel giocatore che aveva vinto con sicurezza il tie break del primo set. Ingarao invece è ritornato quello dei precedenti incontri: nei quattro match precedenti aveva concesso appena cinque games. E in finale, da metà gara in poi, non ne ha regalato nemmeno uno. Alle fine vittoria di Ingarao 6-7 (3-7), 6-3, 6-0 in quasi tre ore.

“Sapevo che sarebbe stata molto tosta- ha detto a fine gara Ingarao- è così è stato. Complimenti a Niccoló, ma col coach abbiamo preparato molto bene questa partita. Il momento decisivo? Il quinto game del secondo set: con le spalle al muro ho dato il meglio di me stesso ed è stata un’altra partita”. Poi le premiazioni con la coppa e lo scudetto consegnati al vincitore dal presidente del Tc Cagliari Roberto Montis e dalla consigliera Maria Lodovica Binaghi. Buona la presenza del pubblico sugli spalti: una bella partita, degna conclusione di un torneo ancora una volta di ottimo livello. Un centinaio i partecipanti alla edizione 2022, montepremi di tredicimila euro.

Ultima modifica il Venerdì, 09 Settembre 2022 08:30