Martedì, 21 Maggio 2024 16:27

Heineken riceve il Premio La Marmora 2024: riconosciuto l'impegno di Ichnusa per la valorizzazione della Sardegna (e dei suoi valori) in tutto mondo In evidenza

Vota questo articolo
(4 Voti)

 I Rotary Club di Cagliari hanno assegnato il Premio La Marmora 2024 ad Heineken Italia, l'azienda olandese leader nel settore della birra che, in Sardegna, gestisce la produzione della celebre Ichnusa. Il prestigioso riconoscimento, costituito da una targa in bronzo ideata dall'artista Dino Fantini, è stato consegnato nel corso di una cerimonia che si è svolta oggi nell'aula magna del Rettorato dell'Università di Cagliari.

Istituito nel 1976, il Premio La Marmora viene assegnato a enti, istituzioni, studiosi, operatori economici, scrittori e artisti che, con la loro opera e attività, hanno contribuito alla valorizzazione della Sardegna, al suo progresso economico, sociale e culturale, e alla sua promozione in Italia e all'estero.

E, in questo percorso, si inserisce perfettamente Heineken che è stata premiata per il lavoro fatto nella valorizzazione del marchio Ichnusa e del suo legame con l'isola grazie a una serie di azioni messe in campo che: hanno raccontato il rispetto verso la tradizione e l'identità sarda portando la Sardegna e le sue caratteristiche culturali e tradizionali in tutto il Continente; hanno contribuito a diffondere un'immagine positiva e attraente della Sardegna, incentivando il turismo verso l'isola e hanno dimostrato un impegno concreto a favore delle bellezze autoctone attraverso diverse iniziative sul territorio come le giornate dedicate alla pulizia delle spiagge, il progetto di riforestazione con la messa a dimora di 10.000 piante e ancora la campagna per il vuoto a buon rendere e quella contro l'abbandono delle bottiglie di birra nell'ambiente.

Nel ritirare il premio Alfredo Pratolongo, direttore comunicazione di Heineken Italia ha dichiarato: "Ricevere il premio La Marmora 2024 è per noi un importante segno di riconoscimento del lavoro svolto in questi anni dal nostro birrificio e dalle sue persone che, con passione e dedizione, realizzano ogni giorno un prodotto che oggi è nelle case di tutti gli italiani. Ichnusa non è solo una birra, è un simbolo della Sardegna e del suo patrimonio. Un prodotto che rappresenta l'orgoglio di un'intera isola e che noi, con grande responsabilità, portiamo con fierezza in tutto il continente”.

"Siamo lieti di conferire il Premio La Marmora 2024 a Heineken Italia”, afferma il Dott. Paolo Serra, Presidente del Rotary Club Cagliari Est e Presidente della Commissione di assegnazione del premio"Questo premio rappresenta un tributo al costante impegno profuso da Heineken Italia nella valorizzazione della Sardegna, al suo progresso economico, sociale e culturale, e alla sua promozione nel Continente. L'azienda ha saputo coniugare il rispetto per le tradizioni sarde con una visione strategica di ampio respiro, contribuendo a rafforzare l'immagine dell'isola nel panorama nazionale e, con questo premio, vogliamo incoraggiare l'azienda a proseguire su questa strada, contribuendo sempre di più allo sviluppo sostenibile della Sardegna”.

La storia di Heineken in Sardegna è iniziata nel 1986, con l'acquisizione del marchio Ichnusa e del relativo birrificio di Assemini. Da allora, l'azienda ha investito costantemente nello sviluppo del marchio e del territorio, contribuendo al successo industriale e commerciale dell'Ichnusa e alla promozione della Sardegna in tutta Italia.