Mercoledì, 22 Maggio 2024 13:32

Cagliari e Alghero: si gira la serie tv Sky UK “Iris” con una spesa sul territorio di 500mila euro a settimana In evidenza

Vota questo articolo
(6 Voti)

 In questi giorni a Cagliari - nel quartiere Castello - è iniziato l’allestimento del set di una nuova grande produzione internazionale targata Sky Studios e Fremantle, e supportata a partire dal mese di marzo in tutti gli aspetti organizzativi dalla Sardegna Film Commission della Regione Autonoma della Sardegna con la collaborazione dei comuni di Cagliari e Alghero.

Niamh Algar (Mary & George, The Virtues) e Tom Hollander (The White Lotus, Feud: Capote vs. The Swans) saranno i protagonisti del nuovo thriller Sky Original "Iris", scritto e ideato da Neil Cross, la mente dietro l'acclamata serie vincitrice del Golden Globe “Luther”. Il regista principale è Terry McDonough (Breaking Bad, Better Call Saul). Le riprese sono iniziate il 20 maggio a Cagliari per poi proseguire ad Alghero.

Si uniscono al cast insieme a Niamh Algar e Tom Hollander, l'esordiente Meréana Tomlinson (The Trials), Sacha Dhawan (The Great, Doctor Who), Maya Sansa (Buongiorno notte, Bella addormentata), Peter Sullivan (Poldark, I Borgia) e Debi Mazar (Entourage)

«Il cinema sta portando la Sardegna sulla scena mondiale - afferma Ilaria Portas, Assessora alla Pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport della Regione Sardegna, che aggiunge  -a renderci protagonisti non è solo la bellezza della nostra terra, ma il sistema di accoglienza della nostra film commission regionale capace di attirare nuove produzioni, investimenti e talenti, creando nuove opportunità per la filiera audiovisiva isolana volte alla crescita professionale e formativa per le maestranze locali. Per questo set sono stati coinvolti 100 lavoratori locali a settimana tra professionisti e comparse. Credo fermamente nel ruolo del cinema e sarà mio compito nei prossimi anni lavorare per far sì che opportunità come questa risiedano meno nella sfera della straordinarietà, per divenire sempre più dei meccanismi virtuosi e assodati»

«Queste produzioni rappresentano un’enorme possibilità di crescita per la Regione, facendo sviluppare la filiera e generando un notevole impatto sul territorio - dichiara Franco Cuccureddu, Assessore al Turismo, artigianato e commercio della RAS - La produzione complessiva ha un budget di 40 milioni di euro, ma si parla di circa 500 mila euro a settimana spesi sul territorio tra indennità di trasferta, spese quotidiane dei lavoratori, acquisto materie prime, alberghi, affitto di spazi, sicurezza, carburante e trasporti. Per non parlare delle numerose possibilità di sviluppo per l’imprenditoria locale, attraverso nuovi segmenti di business legati al cinema e di visibilità delle location per la nostra splendida isola».

Lo scrittore, creatore e showrunner, Neil Cross, ha dichiarato; «Tutto quello che volevo fare era realizzare uno spettacolo che volessi guardare da spettatore. "Iris" è un’avventura emozionante, ironica, caratterizzata da inseguimenti mozzafiato e presenta un personaggio principale che non credo abbiamo mai incontrato prima in TV. Con Niamh Algar e Tom Hollander che danno vita a questi personaggi complessi, insieme alla regia di Terry McDonough, non potrei essere più entusiasta di condividere questa storia e questi personaggi».

LA STORIA. Iris Nixon è un genio senza radici e una appassionata di enigmi. Di giorno svolge un lavoro banale segnalando contenuti dannosi per una piattaforma di social media; di notte esplora i forum su Internet risolvendo enigmi complessi. Quando viene pubblicato online un thread misterioso in cui si cercano individui altamente intelligenti per decifrare un codice segreto, la curiosità di Iris la porta a superare in astuzia ogni decifratore di codici in tutto il mondo, ma si rende conto di aver involontariamente sbloccato un pezzo di tecnologia pericolosamente potente e in grado di cambiare il mondo. La sua intelligenza e la sua personalità camaleontica potrebbero per una volta non essere sufficienti a impedirle di essere coinvolta in un gioco sempre più mortale. “Iris” sarà disponibile in Italia su Sky.